Accordo Ue/Giappone, la replica di Bruxelles: “Nessuna imitazione sarà consentita”

Bruxelles (Belgio) – “Nessuna imitazione o etichettatura fuorviante sarà consentita”, ha replicato, a stretto giro di posta, il portavoce della commissione Ue, intervenendo sulle polemiche che stanno accompagnando il trattato bilaterale con il Giappone (leggi qui). “Sia le autorità giapponesi sia quelle dell’Ue avranno il compito di applicare questa regola di protezione di base”. Secondo l’Ansa, fonti della Commissione avrebbero ricordato inoltre che anche in Europa la protezione non può essere accordata a denominazioni come ‘mozzarella’ o ‘camembert’, ma solo al nome completo del prodotto che ne indichi l’origine, come ‘Mozzarella di Bufala Campana’ o ‘Camembert de Normandie’.