Agricoltura: deciso l’anticipo dei pagamenti diretti 2013. In arrivo 2 miliardi di euro

Roma – Il Comitato di gestione “pagamenti diretti” ha approvato oggi il regolamento della Commissione  europea, che consente agli stati membri di anticipare, dal 16 ottobre, fino al 50% dei pagamenti diretti dovuti per la domanda unica 2013.  Commenta il ministro dell’Agricoltura, Nunzia De Girolamo:  “Credo che questa decisione, che libera circa 2 miliardi di euro, riuscirà a consolidare la fiducia degli agricoltori e a sostenere una ripresa economica che molti indicatori ci segnalano ormai come imminente”.