Amadori rinnova la partnership con MasterChef Italia e presenta una ricerca sul cooking

Milano – Si è svolta ieri, negli studi di MasterChef Italia, una puntata speciale del talent show gastronomico dedicata ad Amadori, che dal 2013 è partner del programma. L’evento ha rappresentato un’occasione per riconfermare la partnership con MasterChef per il 2014, ma anche per decretare il vincitore del contest ‘Amadorabili chef’ e per presentare i risultati dell’indagine demoscopica condotta da AstraRicerche dal titolo ‘Italiani, Amadori e il boom del cooking’. La ricerca è stata messa a punto attraverso più di mille interviste online, su un campione rappresentativo della popolazione di età compresa fra i 18 e i 70 anni. Fra i dati emersi dal sondaggio colpisce il favore per la cucina facile “ad effetto”: il che si spiega non solo con il desiderio di emulare gli chef stellati protagonisti di trasmissioni televisive, ma anche con la capacità di conciliare cucina e ritmi di vita intensi.

Nell foto: da sinistra, Maurizio Rosazza Prin (secondo classificato MasterChef 2013), il Gastronauta Davide Paolini e Andrea Marconetti (terzo classificato MasterChef 2013).