Amazon avrà il suo aeroporto

Seattle (Usa) – Jeff Bezos, ceo di Amazon, ha annunciato la costruzione di un hub del colosso americano, nel Kentucky, per gestire in autonomia le consegne. Il progetto costerà 1,5 miliardi di dollari e creerà 2mila posti di lavoro, garantendo circa 200 voli al giorno. La costruzione dell’hub arriva dopo l’ordine di 40 Boeing 767 cargo, avvenuto l’anno scorso. Ad agosto c’è stato il primo volo di un Amazon One, e gli aerei operativi sono già 16. I velivoli, in prospettiva, avranno bisogno di un’infrastruttura, che si appoggerà al Cincinnati/Northern Kentucky International Airport. Con questo corposo investimento, Amazon intende abbattere i costi di consegna e dotarsi di una propria flotta e di una propria rete di distribuzione. Così, la merce non passerà più da FedEx e dai corrieri tradizionali. Che avranno un cliente in meno e un concorrente in più.

Tags: ,