Anas: confermate le buone prestazioni delle razze Large White, Landrace e Duroc

Roma – I risultati del Sib Test 2012 (prove genetiche in stazione sperimentale) rilasciati oggi da Anas (Associazione nazionale allevatori suini), confermano gli indirizzi tecnico-economici volti a ottenere suini con buone prestazioni e con carcasse e cosce più idonee per la trasformazione in prodotti di qualità. Sono evidenti i progressi ottenuti nelle tre razze selezionate (Larghe White, Landrace e Duroc) per il suino pesante Dop e, in particolare, è stato possibile migliorare significativamente l’efficienza in allevamento, con l’incremento della velocità di crescita e della resa alimentare, ma anche la qualità della carcassa e delle cosce, con l’aumento dei tagli magri bilanciato dalla corretta copertura di lardo delle cosce ed equilibrata perdita di liquidi in stagionatura. Inoltre, per quanto riguarda la razza Duroc è garantita l’assenza dell’infiltrazione di grasso nelle cosce. Nel report, inoltre, Anas ricorda che le prestazioni e le caratteristiche del suino allevato sono determinate dal contributo paritario del verro padre e della scrofa madre. Pertanto, l’utilizzo delle scrofe, derivate dalla selezione italiana della Large White e della Landrace, e dei verri Duroc italiani è la condizione che assicura il pieno raggiungimento dell’obiettivo di ogni allevatore aderente al circuito Dop: massima conformità delle carcasse e delle cosce a un costo di produzione sostenibile. (ML)