Aop Gruppo Vi.Va.: risultati positivi, nel 2018, con oltre 20 progetti finanziati da fondi Ue

Cesena (FC) – Il 2018 sarà ricordato come un anno intenso e ricco di soddisfazioni per l’Aop Gruppo Vi.Va, l’associazione che riunisce 12 organizzazioni di produttori ortofrutticoli sul territorio italiano: Apofruit Italia, Pempacorer, Ortoromi, Agribologna, Sole, La Mongolfiera F.lli Giardina, Naturmind, Agrocirce 2000, Terra di Bari, Botticelli e Cerere del Gruppo Besana. Per un totale di 5mila aziende agricole e circa 25mila ettari di superficie coltivata – di cui 13.500 a frutta e 11.500 a ortaggi – e oltre 800mila tonnellate di prodotti commercializzati. “Stiamo coordinando l’attuazione di quattro progetti di filiera del valore di oltre 20 milioni di euro in Emilia Romagna, Toscana, Lazio e Basilicata di cui tre già in fase attuativa che vedono importanti risorse a favore di investimenti delle aziende agricole e di ammodernamenti tecnologici negli stabilimenti, nonché azioni di sperimentazione e formazione per tecnici ed agricoltori”, sottolinea il direttore, Mario Tamanti, che insieme al presidente Marco Casalini e al vicepresidente Mirco Zanotti rappresenta la leadership della società. Sono in corso di esecuzione anche due progetti di ricerca e sperimentazione Horizon2020, due programmi operativi nazionali (Pon) finanziati dal Miur e un altro finanziato dal Mise. Oltre a numerosi progetti sui programmi di sviluppo rurale regionali.

In foto da sinistra: Mario Tamanti e Marco Casalini


ARTICOLI CORRELATI