Articolo 62 (1): il Tar del Lazio conferma la validità

Roma – Con una sentenza depositata lo scorso 17 luglio, il Tar del Lazio ha di fatto confermato la piena attuabilità dell’articolo 62. Il Tribunale amministrativo regionale, rispondendo a un ricorso presentato per l’annullamento dell’art. 2 del decreto attuativo dell’articolo 62, ha sostanzialmente proposto un’interpretazione della norma analoga a quella dell’Ufficio legislativo del ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. Viene così ribadito, che l’articolo 62 è da considerarsi legge speciale, per la quale non si applica il principio secondo cui una legge successiva abroga quella precedente. Inoltre, la sentenza ribadisce che la normativa non entra in contrasto con la normativa comunitaria. Una sostanziale bocciatura della posizione dell’Ufficio legislativo del ministero dello Sviluppo economico, che aveva sostenuto la tacita abrogazione dell’articolo 62, superato dalla nuova normativa generale comunitaria in materia di pagamenti. Un posizione che aveva creato un duro scontro tra Mipaaf e Mise. Con la sentenza del Tar, per la prima volta la giurisprudenza esprime con totale chiarezza la piena validità dell’articolo 62.


ARTICOLI CORRELATI