Aviaria, positivo al virus un allevatore emiliano

Mordano (Bo) – Primo caso di contagio umano del virus dell’influenza aviaria. “Abbiamo un caso confermato e uno sospetto, di cui attendiamo per domani i risultati degli esami di laboratorio”, spiega Tiziano Carradori, direttore generale dell’assessorato alla Sanità della Regione Emilia Romagna, dopo che si è diffusa la notizia dell’accertamento, da parte dell’Istituto superiore di Sanità, della positività al virus dell’influenza aviaria H7N7 di una persona “affetta da congiuntivite ed esposta per motivi professionali a volatili malati appartenenti agli allevamenti presenti nella Regione Emilia Romagna” nei quali era stata riscontrata la presenza dell’infezione virale. Come reso noto dall’azienda stessa, infatti, il primo contagiato è un lavoratore della ditta Eurovo, a Mordano (Bo), dove sono due gli allevamenti colpiti dal virus.