Barilla, Coop e Danone insieme per il progetto alimentare ViviSmart

Milano – Anche Milano, con Genova, Parma e Bari, sarà coinvolta nel progetto ‘ViviSmart – nutrirsi, muoversi, vivere meglio’, volto a riavvicinare la popolazione alle buone abitudini del modello alimentare mediterraneo. Un’iniziativa ideata dall’alleanza tra Barilla, Coop Italia e Danone (nell’acronimo aBCD), insieme alle no profit Fondazione Barilla center for food & nutrition, Associazione nazionale cooperative di consumatori-Coop e Fondazione istituto Danone. Il programma, che prende il via il 30 settembre, si rivolge a diversi soggetti della regione lombarda: circa 1,4 milioni di cittadini, 350 bambini della scuola primaria, 25 famiglie, 6 medici di medicina generale, 4 punti vendita. Tramite le nuove tecnologie (come la piattaforma www.progettovivismart.it e l’hashtag #abcdpervivismart), il progetto mira ad avviare un percorso di sensibilizzazione sulle sane abitudini della dieta mediterranea, aumentando il grado di consapevolezza in tema di alimentazione equilibrata grazie a messaggi univoci, semplici e coinvolgenti. Secondo i dati del Rapporto Osservasalute 2016, infatti, il 31% della popolazione lombarda è in sovrappeso, l’8,7% è obeso e solo il 5,4% consuma il quantitativo raccomandato di frutta e verdura.

In foto: un momento della conferenza stampa di presentazione tenutasi oggi a Milano