Battuta d’arresto per Vinexpo in Cina

Bordeaux – Vinexpo, la famose kermesse enologica francese, ha annullato il proprio debutto nella capitale cinese previsto per giugno 2014. Secondo quanto comunicato dall’ente, in governo cinese non avrebbe infatti inviato le autorizzazioni necessarie senza per giunta motivare il ritiro della licenza. “Da due mesi siamo in trattativa con loro e abbiamo faticato persino a ottenere una risposta”, ha spiegato a decanter.com Guillaume Deglise (foto), nuovo Ceo di Vinexpo. In compenso, però, l’ente potenzierà ulteriormente l’edizione di Hong Kong (27-29 maggio 2014), che si prevede avrà il 50% di spazio espositivo in più rispetto al 2012 (15mila metri quadrati). “Hong Kong è sempre stato l’obiettivo primario del 2014”, ha aggiunto. Primo passo falso, insomma, nella trionfale avanzata del vino francese in Cina, anche se le etichette transalpine restano leader indiscusso nell’immenso mercato asiatico.