Bistecca alla fiorentina: al via la procedura per inserirla nel patrimonio dell’Unesco

Firenze – La bistecca alla fiorentina potrebbe essere presto inserita nell’elenco dei patrimoni dell’umanità. La proposta è stata lanciata dal sindaco di Firenze, Dario Nardella, che ha già comunicato all’ambasciatrice d’Italia presso l’Unesco a Parigi, Vincenza Lomonaco, l’intenzione del Comune di Firenze, in accordo con l’Accademia della Fiorentina, di avviare la procedura di candidatura e la creazione di un ‘comitato promotore’. Favorevole il parere delle associazioni di categoria. “La bistecca alla fiorentina è un caposaldo della tradizione e ha contribuito a trasmettere in tutto il mondo il nostro stile di vita e la passione per il gusto, la semplicità e la sostenibilità”, ha dichiarato il presidente di Confagricoltura Toscana, Francesco Miari Fulcis. “Come associazione siamo pronti a fornire il nostro supporto per la costituzione del comitato promotore in previsione dell’incontro del 4 ottobre con il presidente dell’ufficio italiano dell’Unesco, Franco Bernabé”.