Cacao brasiliano: nel 2016 +45% a volume in Ue, +83% in Italia

Roma – Boom di cacao brasiliano in Europa e Italia. L’export di questa materia prima verso il Vecchio Continente ha registrato trend in crescita nel 2016, per un valore pari a oltre 1 miliardo di dollari (+58% vs 2015) e 311,3 tonnellate, rispetto alle 145 del 2015 (+45%). Un successo che prosegue nel primo semestre del 2017, con 174,7 milioni di dollari (36,8 tonnellate). Questi i dati comunicati da Apex-Brasil (Agenzia brasiliana per la promozione del commercio e degli investimenti) e Abicab (Associazione brasiliana dell’industria del cacao, del cioccolato e dolciaria). +83% anche in Italia, che nel 2016 ha importato 0,6 tonnellate contro le 0,3 del 2015 (per 9,5 milioni di dollari).