Campagna Coop ‘Alleviamo la salute’: sugli scaffali carne da bovini antibiotic free

Roma – Dopo il pollo allevato senza uso di antibiotici, le uova e i primi prodotti di suino, la campagna ‘Alleviamo la salute’ interessa anche le filiere di carne bovina (nello specifico vitellone e scottona) a marchio Coop. Nel progetto sono coinvolti 350 allevamenti e 200mila animali. Gli animali sono allevati senza antibiotici negli ultimi quattro mesi di vita e i prodotti arriveranno a scaffale a fine ottobre. Tra le ulteriori conquiste a scaffale da rilevare anche la presenza di un prosciutto cotto da suino danese antibiotic free dalla nascita, praticamente un caso di scuola. La materia prima infatti arriva da fattorie danesi a conduzione familiare (8.550 allevatori) che hanno da tempo attivato un protocollo estremamente rigoroso. I nuovi traguardi raggiunti si sommano così ai risultati già conseguiti. Dall’estate, infatti, sono disponibili prodotti avicoli a marchio Coop (35 referenze della linea ‘Origine’ con etichetta ‘Allevato senza uso di antibiotici’, in totale quasi 400mila polli a settimana) e le uova antibiotic free, un caso unico in Italia. Complessivamente saranno interessati oltre 20 milioni di animali ogni anno e oltre 1.600 allevamenti in Italia. Sabato 28 ottobre, inoltre, è prevista l’iniziativa ‘Allevamenti Aperti’: 10 allevamenti, in Piemonte, Veneto, Lombardia, Emilia, Marche, Toscana e Puglia, fornitori di Coop apriranno le porte e metteranno a disposizione dei consumatori i propri esperti.