Carne equina/UnionAlimentari: “Bene i controlli, ma non colpevolizzare l’intero settore”

Roma – Con un comunicato stampa diffuso negli scorsi giorni, UnionAlimentari (Unione nazionale della piccola e media industria alimentare) prende le difese delle aziende del settore, duramente colpite dallo scandalo legato alla carne equina non indicata in etichetta. “La campagna mediatica, in atto per colpa di qualche operatore disonesto, se ne verrà provata la colpa, che ha frodato consumatori e altre imprese consegnando prodotti con un ingrediente non dichiarato, sta mettendo in ginocchio un intero settore con migliaia di aziende e decine di migliaia di addetti”, si legge nella nota. “Talune dichiarazioni riportate a mezzo stampa, in cui si sostiene l’assenza di controlli nella filiera, riteniamo dovrebbero essere meglio ponderate, in quanto ogni impresa alimentare adotta un proprio piano di autocontrollo sanitario a cui si aggiungono i controlli effettuati dalle autorità pubbliche”. L’invito dell’organizzazione è quello di tenere pure alta la vigilanza, ma senza demonizzare l’intero settore dell’industria delle carni. (PF)


ARTICOLI CORRELATI