Carpenè Malvolti protagonista della tappa veneta dell’educational tour “Italia in Cina”

Conegliano (Tv) –  Carpenè Malvolti è stata protagonista il 4 luglio della tappa veneta di “Italia in Cina”, l’educational tour organizzato da Istituto Grandi Marchi, realtà associativa di cui anche la storica cantina veneta fa parte. Un appuntamento a cui hanno partecipato 15 tra giornalisti, sommelier e personalità di spicco del settore vino cinesi. Un evento che rientra in un progetto triennale di promozione da parte di Igm per sostenere nonché promuovere la conoscenza e la diffusione del vino del Bel Paese in Cina, attraverso un percorso esperienziale di conoscenza “sul campo” della viticoltura italiana. Il mercato cinese – che cresce a doppia cifra – è presidiato da Carpenè Malvolti con significative performance da oltre dieci anni e, dall’azienda, spiegano che si evidenziano prospettive di ulteriore sviluppo a breve. “Gli obiettivi dell’operazione ‘Italia in Cina’ ben si coniugano con la nostra strategia di fornire a questi potenziali ‘ambasciatori’ tutti gli strumenti e le informazioni utili a comprendere meglio la realtà vitivinicola di cui siamo parte integrante e altresì favorire la diffusione del cultura del vino Italiano nei loro paesi”, evidenzia Domenico Scimone, general manager di Carpenè Malvolti.