Carrefour, accordo per evitare chiusure e licenziamenti

Bologna – Dopo la vertenza iniziata a gennaio, arriva l’accordo tra Carrefour e le parti sociali per il rinnovo del contratto integrativo aziendale per i prossimi due anni e mezzo. L’intesa è stata siglata a Bologna e permette di minimizzare l’impatto occupazionale del piano di ristrutturazione, tramite il ricorso ad esodi incentivati su base esclusivamente volontaria. Evitata inoltre la chiusura dei due ipermercati di Trofarello, in provincia di Torino, e Borgomanero, in provincia di Novara: verranno riconvertiti in un nuovo formato di vendita discount.

Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI