Sto Caricando il contenuto... la velocità dipende dalla connessione utilizzata!

Alimentando

Caseificio Sociale Manciano: drastico calo della produzione di latte a causa della siccità

Manciano (Gr) – L’emergenza siccità colpisce anche gli allevatori soci del Caseificio Sociale Manciano, che lanciano un appello per richiamare l’attenzione sul drastico calo della disponibilità di pascoli freschi e di fieno rispetto allo scorso anno, pari a circa il 50%, e sulla mancanza di acqua negli invasi e nei pozzi. A darne notizia è lo stesso Caseificio, che in una nota spiega come questi problemi stiano avendo ripercussioni pesanti sull’alimentazione delle pecore e la conseguente produzione di latte. “La siccità – afferma Carlo Santarelli, presidente del Caseificio – sta provocando grossi disagi a tutto il mondo agricolo in Maremma. Questo costringe i nostri soci allevatori ad acquistare il foraggio, con un conseguente e inevitabile aumento dei costi e delle difficoltà di gestione”. Una situazione che determina il forte calo della produzione di latte, già naturalmente più bassa nei mesi caldi, proprio nel momento di maggior richiesta per le produzioni della prossima annata, in programma da settembre. Santarelli, per questo, chiede “un sostegno economico per agricoltori e allevatori colpiti dalla crisi produttiva, auspicando sviluppi positivi per il prossimo periodo di produzione lattiero casearia”.