Chiuso il collocamento Autogrill-Wdf: Edizioni incassa 338 milioni

Milano – La famiglia Benetton incassa 338 milioni di euro dal collocamento lampo del 9% di Autogrill e World Duty Free (Wdf). Ieri il gruppo ha comunicato che Schemaquattro – il veicolo interamente posseduto dalla holding Edizione e attraverso il quale la famiglia di Ponzano Veneto detiene la maggioranza delle due società – ha completato la cessione del 9,18% del capitale di Autogrill e del 9,15% di quello di Wdf. L’operazione, curata da Jp Morgan, è stata effettuata attraverso un “accelerated book building” riservato a investitori istituzionali e si è chiusa al pezzo di 6,5 euro per ogni azione Autogrill e otto euro per quelle di Wdf. A segutio dell’operazione, in Borsa i due titoli sono stati oggetto di vendite: Autogrill è scesa del 6,4% a 6,75 euro. Wdf ha chiuso in calo del 6% a 7,9 euro.