Cibo delle mense ai poveri: la proposta del comune di Milano

Milano – Il comune di Milano ha deciso di varare una campagna di sensibilizzazione per coinvolgere le scuole nella lotta alla povertà. Attraverso un meccanismo di adozione diretta di anziani e famiglie indigenti, proposto dal quotidiano Repubblica Milano, gli istituti scolastici potrebbero portare direttamente il cibo avanzato quotidianamente nelle mense. Ogni giorno, infatti, nelle scuole milanesi si sprecano 8,6 tonnellate di cibo. Una cifra enorme, se si considera che a Milano ci sono 134mila persone sotto al reddito minimo, e 3mila bambini che mangiano solo una volta al giorno, a scuola. Secondo Palazzo Marino, necessario sarà coinvolgere le associazioni di volontari e sooprattutto Milano Ristorazione,la società a capitale pubblico che prepara 80mila pasti caldi al giorno.