Commissario Parmalat: operazione Lag? Un danno anche per il mercato

Parma – Angelo Maranesi, commissario Parmalat, ha depositato ieri presso il tribunale di Parma la sua terza relazione sull’acquisto di Lag, Lactalis american group, da parte della società italiana, operazione che ha suscitato non poche polemiche. Nel documento, secondo quanto riferisce Radiocor, il commissario ribadisce le valutazioni sul prezzo pagato per acquistare la società, che secondo lui non varrebbe più di 623,15 milioni di dollari, vale a dire 150 milioni in meno rispetto al prezzo effettivamente pagato da Parmalat (774 milioni di dollari) dopo una revisione al ribasso di 130 milioni operata nei mesi scorsi. Il commissario scrive, fra l’altro, che in virtù della presenza di Parmalat in Borsa, il danno derivante dall’operazione non tocca solo i piccoli azionisti, ma la credibilità del mercato.