Con #BeASuperhero di Carrefour si può sostenere un progetto Avsi in Iraq

Milano – E’ partita l’iniziativa dal titolo ‘Be a superhero’ promossa da Carrefour, attraverso la quale sarà possibile sostenere la Onlus Fondazione Avsi. Si contribuirà alla costruzione di un asilo a Qaraqosh, in Iraq, che garantirà l’accesso all’educazione ad almeno 150 bambini, di rientro con le loro famiglie da Erbil, dove erano fuggiti nel 2014, quando l’Isis aveva preso possesso della città. Fino al 5 novembre, i titolari di una carta Pay back (la carta fedeltà di Carrefour), riceveranno al momento della spesa dei bollini (uno ogni 20 euro) per l’ottenimento di premi. Sul retro di ogni bollino sarà presente un ‘codice Hero’ che permetterà di assegnare un voto ad Avsi, scegliendola tra le Onlus presenti nell’elenco sul portale dell’iniziativa. Si vota fino al 19 novembre. Ad ogni bollino corrisponde un voto e con la spesa online si ottiene un bollino in più per ogni ordine. Più bollini si accumulano, più volte si può votare. Al termine dell’iniziativa, la società promotrice devolverà 500mila euro alle Onlus correttamente votate, suddividendo la somma in maniera proporzionale, sulla base dei voti ricevuti.

Il regolamento completo è consultabile all’indirizzo www.beasuperhero.carrefour.it.