Confagricoltura: “Da AnnoUno rappresentazione distorta degli allevamenti suinicoli”

Milano – Dura reazione di Confagricoltura Lombardia al servizio del programma di La7, Anno Uno, sugli allevamenti di suini. Con un comunicato stampa, l’Organizzazione lamenta di aver chiesto senza successo di partecipare al dibattito in studio e contesta la descrizione del settore, emersa nel corso del programma: “Stiamo valutando la possibilità di intraprendere un’azione legale nei confronti della trasmissione e dei suoi autori per la rappresentazione distorta e fuorviante che hanno dato del settore suinicolo”, afferma il presidente dei Confagricoltura Lombardia, Matteo Lasagna (nella foto). “Voler raffigurare questa realtà attraverso immagini girate – e montate ad hoc – in tre allevamenti che rappresentano evidentemente delle situazioni limite ed un dibattito in cui un solo allevatore viene contrapposto ad un oncologo di fama mondiale e a numerosi rappresentanti di varie associazioni animaliste, vegetariane e vegane significa fare del sensazionalismo e non un’informazione seria sul nostro mondo, gettando discredito su migliaia di aziende e di allevatori”.