Conserve Italia: firmato il nuovo accordo integrativo

San Lazzaro di Savena (Bo) – Aumento del premio di produttività e ampliamento delle misure di welfare aziendale sono alcune delle novità contenute nell’Accordo integrativo quadriennale sottoscritto da Conserve Italia con le organizzazioni sindacali e le Rappresentanze sindacali unitarie (Rsu). “Questo accordo integrativo conferma l’ottimo stato delle relazioni industriali del Gruppo cooperativo”, commenta Pier Paolo Rosetti, direttore generale di Conserve Italia. “Quello odierno è una sorta di ‘testo unico’ degli accordi integrativi sottoscritti negli ultimi 20 anni da Conserve Italia, in quanto riassume i punti salienti delle contrattazioni precedenti aggiungendo alcune novità che lo rendono ancora più attuale”. Tra gli elementi di maggior valore spicca l’adesione alla ‘Rete del lavoro agricolo di qualità’, istituita dall’Inps in un’ottica di contrasto all’illegalità.