Consorzio della bufala campana: ricorso al Tar contro il riconoscimento Dop per la mozzarella di Gioia del Colle

Caserta – La guerra della mozzarella (leggi qui) arriva in tribunale. “Presenteremo ricorso al Tar contro il via libera del ministero delle Politiche agricole alla nuova mozzarella Dop di Gioia del Colle (Ba). È una decisione che non possiamo accettare, a tutela dei consumatori, del prodotto e della nostra storia”. A dare la notizia dell’azione legale, subito dopo Natale, è il presidente del Consorzio di tutela mozzarella di bufala campana Dop, Domenico Raimondo. La decisione è avvenuta a seguito dell’invio della lettera con cui gli uffici del ministero comunicano il via libera alla proposta arrivata dalla Puglia. “La partita non è affatto chiusa – commenta Raimondo – andremo fino in fondo e utilizzeremo ogni mezzo a disposizione per evitare quello che è a nostro avviso un clamoroso autogol dell’Italia, che né i mercati né i consumatori capirebbero. Il ricorso alla magistratura è il prossimo passo, ma anche a livello comunitario siamo pronti a far sentire la nostra voce, visto che l’ultima parola spetta proprio all’Unione europea”.