Consorzio vini di Romagna: pronti per l’estero

Faenza (Ra) – Il Consorzio vini di Romagna punta all’estero. Le cento cantine aderenti all’associazione, più altre nove aziende romagnole, infatti, stanno per intraprendere un lungo tour negli Stati Uniti per promuovere i vini della regione. A Boston, Chicago e Los Angeles previste cene a tema e degustazioni. Inoltre, per il prossimo trienno sono previsti altri investimenti per il mercato estero. Il Consorzio produce circa 20 milioni di bottigie all’anno, e comprende 15mila vigneti Doc.