Crai: fino a dicembre prezzi bloccati per i prodotti a marchio

Milano – Crai blocca i prezzi fino a dicembre 2013, per contrastare l’aumento dell’Iva al 22%. L’iniziativa riguarda tutti i prodotti a marchio Crai e Piaceri italiani. La nota catena della Gd ha deciso così di farsi carico del punto percentuale in più sull’Iva, in vigore da ieri. “Il nostro Gruppo” – ha dichiarato in una nota stampa Marco Bordoli, amministratore delegato Crai Secom – “ha deciso di intervenire concretamente per salvaguardare il potere d’acquisto dei nostri consumatori con i quali abbiamo un rapporto di quotidianità e familiarità”.