Dal Mise 47 milioni di euro per lo sviluppo del settore dolciario campano

Roma – Invitalia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa di proprietà del ministero dell’Economia, ha firmato un contratto di sviluppo con otto aziende dolciarie campane per potenziare la filiera del settore (produzione, confezionamento e conservazione). L’accordo, denominato ‘Sweet Campania’, è stato siglato a Roma da Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia, e dai vertici delle aziende coinvolte: San Giorgio, Blu-Plast, Mauro Officine Grafiche, Flex Packaging AL, Grafica Metelliana, Industria Dolciaria Alimentare Vesuviana, Me.De.A. e Sabox. L’investimento complessivo è di 47,1 milioni di euro, di cui 26 concessi da Invitalia. Il progetto prevede a regime oltre 120 nuovi posti di lavoro.