Delegazione giapponese in visita al Consorzio tutela grana padano

Desenzano del Garda (Bs) – Una delegazione ufficiale della città di Nagoya, motore commerciale, industriale e finanziario del Giappone, ha fatto visita ieri al Consorzio tutela grana padano per incontrare i vertici dell’Ente, a cominciare dal presidente, Nicola Cesare Baldrighi, e condividere il nuovo programma di promozione della Dop in Giappone per l’anno 2014-2015. Nella strategia del Consorzio, infatti, la promozione verso l’estero rappresenta una parte fondamentale dell’attività e degli impegni finanziari poiché ormai il 34% del grana padano viene venduto fuori dall’Italia. “Per grana padano – afferma Nicola Cesare Baldrighi – il Giappone è uno dei due paesi emergenti, assieme alla Russia, dove a fronte di investimenti ancora non rilevanti, i risultati sono molto confortanti”. L’incontro, il primo di una serie, rientra nel nuovo piano del Consorzio di tutela per la promozione continuativa di questa eccellenza italiana in Giappone in partnership con il Wjnetwork International di Riccardo d’Urso, che ne coordinerà e svilupperà i progetti da quest’anno.