DIRETTA CIBUS
Asiago Dop: positivo il bilancio 2011

Bilancio positivo per il Consorzio Tutela Formaggio Asiago che, lo scorso anno, ha visto un trend positivo sotto il profilo della remunerazione delle produzioni, facilitato dal buon andamento del settore caseario. Durante l’annuale assemblea dei soci è emerso un dato particolarmente significativo: l’incremento record dei consumi di Asiago fresco a livello nazionale e internazionale. La produzione complessiva del formaggio (fresco e stagionato) pari a 1.677.758 forme è diminuita dello 0,4% rispetto al 2010. Di pari passo si è osservato un incremento del prezzo franco caseificio: 4,74 euro/Kg per il Fresco, 6,42 euro/Kg per lo Stagionato 4-6 mesi rispetto ai 4,19 e 5,87 euro/Kg del 2010. Roberto Gasparini, presidente del Consorzio, ha dichiarato: “Sul fronte dei consumi il 2011 è stato un anno ampiamente positivo, a testimonianza della crescente affezione verso il formaggio Asiago Dop da parte dei consumatori, che premiano i nostri sforzi per il miglioramento continuo della qualità”. Le rilevazioni GFK/Eurisko hanno per altro rilevato un incremento del 10,8% degli acquirenti a livello nazionale.


ARTICOLI CORRELATI