Dolciario: un’Epifania da 100 milioni di euro

Milano – Una settimana da 100 milioni di euro. E’ il business generato dalle vendite delle calze della Befana, secondo la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi su dati Registro Imprese, al terzo trimestre 2018, relativi al settore dolciario (produzione, commercio all’ingrosso e dettaglio). Un comparto che in Italia coinvolge 34mila aziende, impiegando circa 133mila persone. E’ pari a oltre 5 miliardi di euro, invece, il giro d’affari annuale del comparto, con Cuneo al primo posto (1,6 miliardi), Bologna al secondo (413 milioni), Milano al terzo (325 milioni) e Roma al quarto (213 milioni). La maggior concentrazione di aziende dolciarie si registra invece in Sicilia (15,5% del dato nazionale, con 5.298 unità) e in Campania (10% con 3.599). A riempire la calza soprattutto dolci, caramelle, cioccolato, prodotti da forno e farinacei; ma anche frutta secca e giocattoli.


ARTICOLI CORRELATI