Enrico Zoppas, San Benedetto: “Siamo leader nel mercato italiano delle bevande analcoliche”

Scorzè (Ve) – Strategie industriali, flessibilità, innovazione. In un’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera, Enrico Zoppas, presidente di San Benedetto, racconta passato, presente e futuro dell’azienda leader, in Italia, nel settore del beverage analcolico. Grazie a una quota di mercato del 15,4% (fonte GlobalData), San Benedetto si posiziona infatti prima di giganti del calibro di Nestlé Waters e Coca Cola. “In un mercato che cresce del 7,8%, noi cresciamo del 10,2% a volume perché siamo riusciti a cambiare velocemente mix”, sottolinea il presidente. Risultati raggiunti grazie anche alla felice intuizione di tornare a scommettere sulla produzione di acqua minerale, investendo sulle sorgenti. Ma la crescita continua anche nel comparto delle bibite: “Guadagniamo quote di mercato anche qui – aggiunge Zoppas – per la capacità di innovare i prodotti classici con ingredienti salutistici poco zuccherati, come il tè verde bio e le bevande ad alto contenuto di succo di frutta”. Nel 2016 il fatturato dell’azienda, che produce annualmente 4,2 miliardi di bottiglie, si è chiuso a 723 milioni di euro.