Esselunga: a Firenze, 42 anni di attesa per una autorizzazione. Aperto oggi un tavolo con Matteo Renzi

Firenze – 42 anni per ottenere una licenza, non ancora arrivata purtroppo. E’ questa la vicenda di Esselunga, che sta aspettando le ultime autorizzazioni per iniziare a costruire un punto vendita a Galluzzo, quartiere periferico di Firenze. A riaprire la questione il primo cittadino della capoluogo toscano Matteo Renzi, a margine dell’inaugurazione di una nuova biblioteca nella zona. Il sindaco ha infatti organizzato per oggi un incotro tra Comune, Provincia e Regione per discutere del problema. Recentemente il patron di Esselunga, Bernardio Caprotti, aveva rivangato la questione sulle pagine del Corriere della Sera, protestando contro le lentezze della burocerazie.