ESTERI
Accordo Walmart-Google: è sfida ad Amazon sull’e-commerce

Mountain View/Bentonville (Usa) – A due mesi di distanza dall’annuncio dell’acquisizione, da parte di Amazon, della catena di retail Whole Foods, è infine giunta la ‘contromossa’ di Walmart. Il gigante della grande distribuzione a Stelle e Strisce (4.690 punti vendita del Paese) ha infatti siglato un accordo con Google volto a contrastare Amazon sul suo stesso campo di battaglia: l’e-commerce. La partnership è stata ufficializzata ieri con un post sul blog ufficiale di Walmart che recitava: “A partire da settembre, lavoreremo con Google per offrire centinaia di migliaia di articoli per lo shopping vocale tramite Google Assistant”. In poche parole, per gli utenti sarà possibile acquistare un prodotto Walmart attraverso un comando vocale impartito allo smartphone o al dispositivo Google Home. La partnership riguarda anche il servizio e-commerce Google Ex-press. Inoltre, i clienti Walmart potranno collegare i loro conti a Google, consentendo a Big G di apprendere le loro abitudini di consumo e migliorare il servizio predittivo sugli acquisti futuri.