ESTERI
Austria: cresce la quota di mercato di Lidl

Vienna (Austria) – Lidl Österreich, che conta 4.500 dipendenti, rafforza la propria posizione in Austria, incrementando sia la quota di mercato (5,5%) sia il giro d’affari, cresciuto, nell’ultimo anno commerciale, del 10% e arrivato a superare il miliardo di euro. Lo sottolinea una nota dell’agenzia Ice di Vienna. Che evidenzia anche come il gruppo abbia in agenda di acquisire altre quattro o cinque filiali della fallita catena Zielpunkt nella capitale austriaca. In aggiunta, Lidl Österreich dovrebbe investire, nel corso l’anno commerciale corrente, altri 100 milioni di euro nella costruzione di nuovi negozi. Il numero dei punti vendita (270) dovrebbe, così, crescere ulteriormente: accanto ai tre store aperti nel 2015, Lidl ne inaugurerà otto nuovi nei prossimi mesi. In programma anche un arricchimento dell’assortimento, con focus su convenience, bio e specialità regionali. A oggi, i prodotti provenienti dall’Austria coprono il 30% dell’offerta, ma è la Private label a mantenere il primato, arrivando a toccare l’80% del totale delle referenze a scaffale.