ESTERI
Biologico: in Serbia nuove sovvenzioni pubbliche al settore

Belgrado (Serbia) – La provincia autonoma di Vojvodina, in Serbia, ha indetto un concorso pubblico per l’erogazione di sovvenzioni a fondo perduto a favore del controllo e della certificazione della produzione biologica. Lo segnala l’agenzia Ice di Belgrado, che cita i media locali. Per progetti riguardanti il controllo e la certificazione della produzione biologica, già messo a disposizione dalle istituzioni un budget di 3 milioni di dinari (pari a 25mila euro). Le sovvenzioni a fondo perduto possono coprire fino al 70% dei costi sostenuti, per un valore massimo di 100mila dinari (pari a 825 euro). Il bando pubblico, in scadenza il 24 novembre, è indirizzato a persone giuridiche e individui registrati come piccole aziende agricole a conduzione familiare.