ESTERO
Buone notizie per il Made in Italy in Ucraina

Kiev (Ucraina) – Parte il progetto Food Italia, organizzato dalla Camera del commercio italiana per l’Ucraina insieme all’Ambasciata a Kiev. L’iniziativa si svilupperà in due fasi. La prima vede l’apertura a Lviv (Leopoli) di un grosso punto logistico che gestirà le importazioni in Ucraina dei prodotti italiani. Food Italia vuole così favorire le esportazioni delle piccole e medie aziende della Penisola, che incontrano non pochi ostacoli nella vendita all’estero, e, soprattutto, non avrebbero i capitali necessari per affrontare i costi. La seconda fase del progetto, invece, prevede la nascita di altri 25 punti vendita, uno per ogni regione dell’Ucraina.