ESTERI
Danone cresce in Africa: acquisito il 40% della keniota Brookside Dairy

Parigi (Francia) – Danone ha acquisito una partecipazione del 40% nel capitale della più grande azienda lattiero casearia di tutta l’Africa orientale, la Brookside Dairy. Un accordo grazie al quale l’industria alimentare francese potrà espandere ulteriormente la propria presenta sul continente, dove il gruppo ha già investito oltre un miliardo di euro negli ultimi due anni (per l’acquisizione del 49% di Fan Milk International, il maggior produttore di prodotti caseari surgelati dell’Africa occidentale; e una partecipazione di controllo nel gruppo marocchino Central Laitière). Attualmente Danone vende principalmente prodotti caseari freschi in 40 Paesi africani, generando un fatturato annuo di circa 1,5 miliardi di euro (il 7% delle vendite totali del gruppo). Da canto suo Brookside, che ha chiuso il 2013 con un fatturato di 130 milioni di euro, vende soprattutto latte a lunga conservazione in Kenya e nei paesi limitrofi.