ESTERI
Euromonitor: mappati i consumi di cioccolato al mondo. La Svizzera giuda la classifica

Londra (Uk) – Nel 2014 la Svizzera continua a detenere il record mondiale dei consumi, con una media di nove chili all’anno per persona, pari a 209 tavolette standard (43 grammi circa). Cala dello 0,2% la Germania, che conserva comunque la medaglia d’argento. A rivelarlo è l’Istituto di ricerca Euromonitor International, che ha mappato i 20 Paesi in cima alla classifica dei consumi di cioccolato al mondo. Valori in lieve crescita per molti Paesi europei, come Austria, Irlanda e Regno Unito (rispettivamente al 3°, 4° e 5° posto). Performance peggiori vengono registrate al Nord Europa, tra Norvegia, Finlandia e Paesi Bassi. Molto meglio la Russia e tutti i mercati dell’Est Europa. “Benché l’Europa Occidentale e il Nord America continuino a registrare i tassi di consumo pro capite più alti, questa tendenza è destinata a invertirsi negli anni a venire – commenta Lauren Bandy, analista di Euromonitor – In linea generale, i paesi sviluppati sembrano aver raggiunto una specie di massa critica”.