ESTERI
Export di vino francese: nel primo trimestre 2015, calo a volume (-2%), ma crescita a valore (+6%)

Parigi (Francia) – Secondo i dati pubblicati da FranceAgriMer, l’export di vino francese ha segnato, nel primo trimestre 2015, una diminuzione a volume del 2%, rispetto ai numeri del 2014, ma una crescita a valore del 6%. 3,14 milioni gli ettolitri esportati dalla Francia nei primi tre mesi dell’anno, per un giro d’affari di 1,66 miliardi di euro. In termini di ripartizione tra le diverse categorie, soltanto lo Champagne vede l’export crescere in maniera combinata tanto a valore, quanto a volume (+2%). Sui mercati europei e su quello statunitense, si registra una generale crescita del prezzo medio dei vini transalpini. Al contrario, da notare il crollo dello stesso in Cina, dove tuttavia la Francia fa segnare una progressione a volume del 10%.