ESTERI
In Messico cresce sempre più l’agricoltura biologica

Città del Messico (Messico) – Il Messico punta sempre più sull’agricoltura biologica. Lo riferisce l’Agenzia Ita (ex Ice) di Città del Messico e lo confermano anche i dati più recenti provenienti dal paese dell’America Centrale. Il ministero dell’Agricoltura e dell’alimentazione (Sagarpa) messicano ha riconosciuto 95 gruppi di coltivazione e 300 alimenti, secondo gli standard dell’agricoltura e dell’allevamento bio. Negli anni ’90, l’export messicano di prodotti biologici generava un giro d’affari per oltre 34 milioni di dollari, mentre oggi la quota ha superato i 600 milioni di dollari. Nello stesso frangente temporale, le superfici coltivate con metodi che riducono l’impatto ambientale sono passate da oltre 21mila ettari a 512mila ettari.