ESTERI
Lindt alla conquista dell’americana Russel Stover

Zurigo (Svizzera) – Secondo quanto riportato oggi da La Repubblica, il colosso svizzero del cioccolato Lindt & Sprüngli starebbe per acquisire Russel Stover, terzo produttore di cioccolatini per importanza negli Stati Uniti. La famiglia Ward – proprietaria dell’azienda statunitense con fabbrica in Kansas e piantagioni di cacao in Missouri e Texas – ha incaricato la banca d’affari Goldman Sachs di gestire l’operazione. Il valore stimato di Russel Stover è di 1,2 miliardi di dollari, ma Lindt, forte dell’aumento record dell’utile netto (+23,7%) registrato nel primo trimestre dell’anno, sarebbe disposta a versare fino a 1,4 miliardi, sbaragliando così la concorrenza di Hershey Company, uno dei principali produttori statunitensi di cioccolato. Con questa acquisizione, Lindt conquisterebbe anche i 70mila punti vendita di Russel Stover, tra cui i grandi magazzini Walmart.