ESTERI
Oiv: -6% la produzione mondiale di vino. La Francia torna primo produttore

Parigi (Francia) – La produzione mondiale di vino calerà del 6%, a 271 milioni di ettolitri, e la Francia tornerà a essere il primo produttore. È questa la fotografia del comparto scattata dall’Oiv, l’Organizzazione internazionale della vigna e del vino, riunitasi nei giorni scorsi a Parigi per la consueta presentazione del punto di congiuntura fatta dal direttore generale, Jean-Marie Aurand. Complici le condizioni metereologiche avverse registrate nella scorsa stagione, secondo le stime dell’Istituto la produzione 2014 si attesterà a 46 milioni di ettolitri in Francia, 44,4 milioni in Italia e circa 37 milioni in Spagna. Per quanto riguarda il resto del mondo, la produzione Usa si aggirerà attorno ai 22,5 milioni di ettolitri, che saranno 10 milioni in Cile, 15,2 milioni in Argentina, 3,2 milioni in Nuova Zelanda e 12,6 milioni in Australia.