ESTERI
Russia: in arrivo l’embargo per le carni avicole di paesi Ue colpiti dall’aviaria

Mosca (Russia) – Secondo una notizia diffusa dall’Ansa, l’autorità di vigilanza sull’agricoltura russa, il Rosselkhoznadzor, annuncerà entro due settimane un embargo sulle importazioni di pollame e derivati dai paesi Ue colpiti dai casi di influenza aviaria. A dichiararlo all’agenzia russa Tass è Tass Yulia Melano, portavoce dell’autority sull’agricoltura: “Non abbiamo ancora fissato una data ma annunceremo il divieto entro due settimane”.