ESTERI
Ue: via libera alla ripresa delle esportazioni avicole dall’Ucraina

Odessa (Ucraina) – La commissione europea ha dato il via libera alla ripresa delle esportazioni di pollame dall’Ucraina verso i paesi dell’Unione, dopo circa due mesi di stop. Il divieto totale, in vigore in tre regioni, Kherson, Odessa e Chernivtsi, era scattato il 6 dicembre 2016, dopo che in Ucraina era stato registrato un focolaio di influenza aviaria, il primo negli ultimi otto anni. Un ban significativo, poiché il mercato Ue copre circa il 20% delle esportazioni avicole dell’Ucraina. Secondo quanto riporta Unaitalia, Mhp, uno dei principali produttori avicoli del paese, si è dichiarato pronto a riprendere i commerci appena possibile.