ESTERI
Usa: esplode il business dei distributori automatici di carne

New York (Usa) – In un momento di escalation nelle tensioni tra il mondo dei vegani e quello dei ‘carnivori’, arriva dagli Stati Uniti la notizia che Joshua Applestone, fondatore di Applestone Meat Co., ha posizionato quattro vending machines che distribuiscono carne proprio all’ingresso della sua azienda a Stone Ridge, stato di New York. Funzionanti 24 ore su 24, sette giorni la settimana, le quattro macchinette contengono circa 150 referenze e sono suddivise a seconda della tipologia di carne: manzo, agnello, maiale, carni macinate e salsicce. In tutto vendono circa 1.300 chili di carne la settimana, tanto da rappresentare il 70% delle vendite di Applestone. Entro fine anno sono previste aperture a Houston e Scarsdale per arrivare, già entro il 2019, nel cuore di Manhattan. L’azienda americana non è tuttavia la prima a puntare sul business delle vending machines per bistecche, presenti da anni in paesi come Francia e Germania.


ARTICOLI CORRELATI