ESTERI
Venduta carne cinese avariata a McDonald’s, KFC e Pizza Hut

Shanghai (Cina) – I colossi del fast food americano Mc Donald’s, KFC e Pizza Hut hanno sospeso gli ordini da parte del fornitore cinese di carne Shanghai Husi Food Company, accusato di vendere merce avariata. La denuncia è partita da un’inchiesta dell’emittente cinese Dragon Tv secondo cui l’azienda di Shanghai falsificava la data di scadenza di diverse partite di carne per rivenderle a catene di fast food internazionali. Un video mandato in onda dall’emittente televisiva riprende infatti i lavoratori mentre raccolgono cibo dal pavimento e lo reinseriscono nella catena di produzione. E mostra anche un’email inviata dal management che chiede di prolungare la data di scadenza di dieci tonnellate di manzo congelato – in realtà scongelato, maleodorante e dal colore verde, che veniva ricongelato e confezionato con la nuova data di scadenza. L’emittente ha tuttavia scagionato i clienti e i loro ispettori, che a quanto pare venivano deliberatamente ingannati.