Euromonitor: cresce nel 2018 il consumo di rosé nel mondo

Milano – In base alle previsioni Euromonitor, rielaborate dal Corriere Vinicolo, nel 2018 il consumo di vini rosati nel mondo crescerà in modo significativo, attestandosi a tre milioni di ettolitri negli Usa (il 10% di tutto il vino fermo consumato negli paese), 1,6 milioni di ettolitri nel Regno Unito (5,4%) e 1,4 milioni in Germania (4,6%). Percentuali più contenute in Cina (2,1%), Russia (1,8%) e Giappone (1,2%). Il mercato britannico è – tra i big – quello che secondo le proiezioni al 2018 registrerà una crescita cumulata decennale robusta (attorno al +2%), contro il +1% scarso degli Usa e lo zero della Germania. Un valore che si attesta al +2,4% per la Cina e Hong Kong, al +4% per la Russia e al +7% per il Giappone.