Expo 2015: aperta la prima forma di parmigiano Kosher nel padiglione di Israele

Milano – Seguito da rabbini in tutte le fasi, dalla mungitura del latte alla trasformazione in caseificio, è nato ufficialmente oggi il primo parmigiano reggiano destinato al consumo da parte degli ebrei osservanti. La prima forma, infatti, marchiata nei giorni scorsi dal Consorzio di tutela, è stata aperta oggi ad Expo nel padiglione di Israele (foto), sancendo così la nascita del parmigiano reggiano Kosher. Prodotta un anno fa dall’azienda agricola Bertinelli di Parma, la forma aperta ad Expo è stata certificata Kosher da uno dei più autorevoli enti in materia: OK Kosher Certification, con sede a New York, dove vive una delle più importanti comunità ebraiche del mondo. La capacità produttiva di Bertinelli sarà di 5mila forme all’anno di parmigiano reggiano Kosher: la prima annata disponibile, intanto, è già stata completamente venduta.