Export vini: chiusura positiva per il primo trimestre 2013

Milano – Buoni i risultati per l’export di vini nel primo trimestre 2013. I dati indicano una crescita a valori del 10%, pari a un miliardo di euro, a fronte però di una riduzione del 2% dei volumi, per un totale di 4,7 milioni di ettolitri di vino esportati. A trainare il comparto i  prezzi, in media 2,34 euro a litro, con un aumento del 12%. La crescita maggiore ha interessato soprattutto il vino sfuso, che è arrivato a 80 centesimi a litro, il 30% in più rispetto a marzo 2012. Anche i vini fermi in bottiglia hanno registrato un aumento del 9% (3,15 al litro circa), insieme alla spumatistica a 3,55 euro, equivalenti a un aumento del 6% su base annua.