Farinetti cede il 20% di Eataly a Tamburi investment partners

Milano – La famiglia Farinetti ha ceduto il 20% di Eataly a Tamburi investment partners. La notizia è stata diffusa oggi, con un comunicato stampa della stessa merchant bank. L’investimento, effettuato tramite la società Clubitaly costituita ad hoc per l’operazione, è di 120 milioni di euro, che verranno in parte utilizzati per supportare il piano di sviluppo della catena distributiva. Sono comunque previste ulteriori forme di valorizzazione, nei prossimi anni. L’operazione si basa sulle prospettive di una quotazione in borsa di Eataly nel 2016/17, ipotesi già ventilata nelle scorse settimane e che trova ora riscontro anche nella nota diffusa dalla banca. Sempre secondo quanto riportato nel comunicato, Eataly punta nel 2014 a un fatturato consolidato di 400 milioni di euro (franchisee esclusi), con un Ebitda di 45 milioni di euro. È confermata, per il prossimo 18 marzo, l’inaugurazione del un nuovo punto vendita di 5.500 metri quadri, al teatro Smeraldo di Milano.